L’auto verde di Gordon Murray

0
403

Tra i molti prototipi di citycar “ecologiche”, la T.25 del pilota Gordon Murray è certamente anticonvenzionale: a benzina (e più ecologica delle moltissime rivali diesel), leggerissima (solo 600kg!), aereodinamica e talmente piccola che in una sola corsia di marcia ne possono viaggiare… addirittura due!

Anche il design è anticonvenzionale: parabrezza e cofano sono quasi verticali, ha un solo tergicristallo, i finestrini laterali sono divisi in due parti (come le auto di una volta). Il muso presenta gruppi ottici tondi, a metà fra il rétro e l’ispirazione motociclistica.

Particolarissimo anche l’accesso all’abitacolo (che richiama alcuni modelli sportivi a tiratura limitata del passato), in cui possono sistemarsi fino a tre persone (una al centro, il guidatore, e due dietro): si accede muovendo in avanti tutta la parte frontale.

Lo stesso impianto produttivo ha un basso impatto ambientale. Grazie alle ottimizzazioni, Gordon Murray è riuscito a ridurre del 20% le dimensioni degli impianti e dell’80% gli investimenti. Rendendo realmente possibile la produzione di questo geniale gioiellino, prevista per il 2013.