Il tavolo invisibile

0
318
"Paint or die, but love me" di John Nouanesing
"Paint or die, but love me" di John Nouanesing
“Paint or die, but love me” di John Nouanesing

“Paint or die, but love me”, questo il nome dello scenografico ed insolito il tavolo progettato dal giovane designer francese John Nouanesing: la sensazione che si ha osservando questo tavolo è che gli sia stato versato sopra un barattolo di colore e che ad un certo punto si sia bloccata l’immagine, con gocce sospese e altre che si stanno ancora formando.

Le gocce di vernice, che sembrano cadere da una superficie sospesa, sono in realtà le gambe del tavolo: l’effetto che si ricava, impossibile negarlo, è assolutamente d’impatto. Controindicazioni? Potrebbe allettare qualche serial killer. Ma d’altro canto, alletta tantissimo anche me. Davvero originale… voi cosa ne pensate?